Togliamo la pensione ai mafiosi

Togliamo la pensione ai mafiosi

La Lega Nord vuol togliere le pensioni ai mafiosi: e’ infatti inconcepibile che un mafioso possa godersi una pensione pagata da tutti noi”. Ad annunciarlo in una nota e’ stato il capogruppo della Lega Nord alla Camera, Marco Reguzzoni. “Il Carroccio – ha spiegato – ritiene che i tagli debbano riguardare in primis i falsi invalidi, i terroristi e i delinquenti che sono stati condannati per reati gravi come la mafia o la camorra”. “E’ a tal propositoche questa settimana presentiamo, con la prima firma dei deputati Lussana, Buonanno e Fedriga” un progetto di legge “teso a far predere il diritto al trattamento pensionistico ai condannati per terrorismo e criminalita’ organizzata”, ha preannunciato. “Oltre ai risparmi doverosi”, ha concluso, “si stratta di una questione di principio e di giustizia