Sicurezza stradale ad Avenza

Sicurezza stradale ad Avenza

Avenza 27 marzo, 2011

Tragedia sfiorata in Via Passo Volpe: in pochi giorni due auto piombano ad alta velocità sui veicoli in sosta.

Carenza cronica di parcheggi pubblici, camion che non rispettano il divieto di transito, automobilisti che scambiano la strada per una circuito da gran premio, marciapiedi  inadeguati e barriere architettoniche. Questo è quanto lamentano i cittadini e le numerose aziende che insistono nella località della Grotta.

L’eccessiva velocità dei veicoli nei centri abitati ed il transito indiscriminato di mezzi pesanti rappresentano delle problematiche che mettono a  serio rischio l’incolumità dei pedoni e degli stessi conducenti; richiamato quanto sopra esposto dalla popolazione, la Lega Nord in prima battuta, ed in attesa che l’Assessore competente affronti seriamente il problema,  propone all’amministrazione comunale  di installare dei dissuasori di velocità, anche in considerazione del fatto che in via Passo Volpe oltre alla Scuola elementare sono presenti giardini pubblici (frequentati da minori ed anziani) e varie attività artigianali.

Al fine di prevenire ulteriori incidenti, i cittadini chiedono l’installazione di autovelox e provocatoriamente minacciano “se le nostre richieste non saranno ascoltate siamo pronti a bloccare la strada”… nel frattempo parte un petizione popolare.

Semaforo spento: ennesimo incidente in Viale Zaccagna

La scelta del Comune di Carrara di limitare l’orario di funzionamento del semaforo in oggetto alle ore diurne è incomprensibile, e conseguenza ne sono gli incidenti a catena, che peraltro si verificano in una arteria di importanza provinciale e ad alta densità di traffico (anche notturno).

E’ pertanto indispensabile che un incrocio che presenta evidenti problemi di sicurezza abbia in dotazione la totale funzionalità del semaforo.

Dobbiamo aspettare che arrivi il morto per vedere il semaforo acceso anche di notte?

Cesare Micheloni Consigliere Provinciale

Patrizia Arrighi Capogruppo Circoscrizione 4

Maria Grazia Cucurnia Consigliera Circ. 4