Conferenza Stampa: Case popolari prima ai toscani!

Conferenza Stampa: Case popolari prima ai toscani!

Doppio appuntamento per domani, Sabato 6 Settembre:

alle ore 09:45, presso l’Hotel Dany, sito in via del Falasco 4 (Marina di Massa), si terrà la presentazione della proposta di legge regionale della Lega Nord Toscana per l’introduzione di nuovi criteri per l’assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica e per l’erogazione del contributo ai canoni di locazione.

La norma prevede l’assegnazione di punteggi aggiuntivi ai cittadini che da più anni risiedono o lavorano nel territorio nel quale effettuano la richiesta di assegnazione alloggio o di contributo al canone di locazione. L’obiettivo della proposta è il riequilibrio della notevole sproporzione tra cittadini richiedenti italiani e stranieri, siano essi comunitari o extra-comunitari, con percentuali che in molti casi superano il 60% di richieste ammesse a favore di cittadini stranieri. All’incontro parteciperanno gli onorevoli Massimiliano Fedriga (Capogruppo Lega Nord Camera dei Deputati) e Gian Marco Centinaio (Capogruppo Lega Nord Senato). Interverranno inoltre: Manuel Vescovi (Segretario della Lega Nord Toscana), Pietro Fontana (Responsabile Nazionale Enti Locali Lega Nord Toscana), Andrea Cella (Segretario Provinciale Lega Nord Massa Carrara).

In seguito, alle ore 11:30 presso l’Ufficio del Turismo di Fivizzano, si svolgerà un incontro coi cittadini organizzato dalla lista civica “Uniti per Vincere” e da Lega Nord Toscana in cui verrà illustrata la stessa proposta di Legge e il lavoro svolto dal neo-eletto Consigliere Comunale Giuliano Novelli. Parteciperanno gli onorevoli Fedriga e Centinaio.

Ricordiamo inoltre che nel pomeriggio comincerà la Festa della Lega Nord Liguria, a Lerici presso Piazza Garibaldi. Di particolare rilevanza sarà il dibattito sulle “Donne perseguitate nel mondo: lo diventeremo anche noi a casa nostra?”, che comincerà alle 17:30 con gli interventi di Sonia Viale (Segretario Nazionale Lega Nord Liguria), Souad Sbai (Giornalista), Gianna Gancia (Consigliere Regionale Piemonte) e Alberto Rosselli (Storico). Il nostro invito ovviamente, è quello di non mancare!